Operazione Beta2, riesame da rifare per i Romeo-Santapaola - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Operazione Beta2, riesame da rifare per i Romeo-Santapaola

Alessandra Serio

Operazione Beta2, riesame da rifare per i Romeo-Santapaola

sabato 09 Marzo 2019 - 07:00
Operazione Beta2, riesame da rifare per i Romeo-Santapaola

Gli arrestati nel blitz contro la mafia catanese a ma Messina intravedono uno spiraglio per la scarcerazione.

Dovranno essere riesaminate nuovamente dal Tribunale della Libertà le misure cautelari scattate col blitz Beta2, lo scorso 28 ottobre. Lo ha deciso la Corte di Cassazione che ha annullato il provvedimento del TdL messinese, che a novembre aveva sostanzialmente confermato gli arresti.

La Sesta sezione della Suprema Corte ha però chiesto un nuovo esame del collegio, che ora sarà chiamato nuovamente a decidere, tenendo conto dei rilievi della Cassazione. Accolti quindi i ricorsi dei difensori degli imputati, gli avvocati Nunzio Rosso, Nino Cacia, Tancredi Traclò, Roberto Materia, Salvatore Silvestro e Giuseppe Cincioni, che ora si preparano al “secondo round”.

La decisione della Cassazione riguarda in particolare le posizioni di Maurizio Romeo, i fratelli Antonino e Salvatore Lipari e Giuseppe La Scala. A tutti il Collegio della Libertà aveva negato la scarcerazione, alleggerendo soltanto le accuse per Romeo, scagionato dall’episodio dell’estorsione all’imprenditore Denaro, almeno sotto il profilo cautelare.

Per loro il processo comincerà proprio tra qualche giorno, il prossimo 14 marzo davanti al Gup Monica Marino e sarà celebrato col rito abbreviato.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007