Oumou Tourè dopo l'esordio con Alma: "Patti città in cui amo vivere" - Tempostretto

Oumou Tourè dopo l’esordio con Alma: “Patti città in cui amo vivere”

Redazione

Oumou Tourè dopo l’esordio con Alma: “Patti città in cui amo vivere”

mercoledì 06 Aprile 2022 - 10:15

La franco-senegalese si sta ambientando con le compagne e al tempo stesso apprezza la città di Patti: "Mi piace la tranquillità delle piccole città"

PATTI – Esperienza e pallacanestro giocata di Oumou Toure sono a servizio dell’Alma Basket Patti da meno di una settimana. L’inserimento della giocatrice franco-senegalese ha subito giovato alla causa della società siciliana e con 17 punti Tourè ha contribuito, decisamente, alla vittoria ottenuta dall’Alma contro l’avversaria diretta Blue Lizard Capri. 

Per Tourè (ripresa nell’immagine in evidenza di Valeria Orlando contro Capri), ex nazionale senegalese e due volte impegnata in Eurocup negli ultimi tre anni, l’esperienza con la formazione pattese rappresenta l’esordio in un campionato italiano. Quasi una rarità per una cestista classe ‘88 e con trascorsi in Francia, Israele, Turchia e Romania.

Tourè: “In Italia persone simpatiche”

“Sì, è la mia prima esperienza in Italia e mi piace essere qui – spiega Omou Tourè -. Le mie compagne di squadra lavorano sodo, sono molto simpatiche e lo sono anche le persone che ruotano attorno al gruppo. Spero raggiungeremo insieme l’obiettivo che il club si è dato. In carriera sono stata fortunata ad aver incontrato bravi allenatori. Oggi le giocatrici sono più aggressive, giocano duro a differenza del passato ed è bello da notare”.

Contro Capri, fino alla scorsa domenica squadra a pari punti con l’Alma, Tourè è entrata in quintetto giocando trentatrè minuti. Ha sfiorato la doppia doppia con 17 punti e 8 rimbalzi, avendo come diretta avversaria Dubravka Dacic, contribuendo alla conquista per Patti della quarta vittoria elle ultime cinque gare giocate in casa.

Critica sulla prestazione, non sulla città

“Non sono molto soddisfatta del secondo tempo perché ho sbagliato canestri facili – ammette l’atleta nata a Dakar -, ma abbiamo vinto ed è stata una partita importante, quindi mi concentro già sulle prossime.

Amo la città Patti, è tranquilla ed è quello che mi piace di più perché di solito vivo in piccole città. Anche il cibo è fantastico, ha un sacco di gusto, quindi è perfetto. Il mio appartamento – conclude Oumou – ha una bella vista sulla città e sulla spiaggia e anche questo è fantastico”.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007