Plogging, i risultati dei messinesi al campionato del mondo - Tempostretto

Plogging, i risultati dei messinesi al campionato del mondo

Redazione

Plogging, i risultati dei messinesi al campionato del mondo

martedì 04 Ottobre 2022 - 10:48

Conquista un 3° posto nella categoria femminile con Nadiya Sukharyna, premio speciale per Simone Orlando il più giovane iscritto

Le Valli Olimpiche del Sestriere hanno ospitato i messinesi iscritti al campionato del mondo di Plogging. La disciplina che strizza l’occhio all’ambiente si è stabilita per tre giorni, dal 30 settembre al 2 ottobre, a Villar Perosa. La squadra dell’Asd ARB Messina, che si è qualificata dopo gli eventi di Milazzo e Capo Peloro, ha gareggiato con più di 70 atleti provenienti da 9 paesi in tutto il mondo lungo i sentieri delle Valli Chisone e Germanasca, correndo e ripulendo le montagne.

La magnifica squadra messinese composta da Nadiya Sukharyna, Saverio Mancuso, Paolo Alibrandi, Gabriele Cama, Simone Orlando, tra cui anche i qualificati che non hanno partecipato alla gara Carmelo Bruno Priscoglio e Salvatore Falzone sono stati accompagnati da Ettore e Davide Liotta. I messinesi insieme ad atleti provenienti da Grecia, Spagna, Portogallo, Svezia, Paesi Bassi, Stati Uniti, Ucraina e Uruguay, erano tutti accomunati dallo stesso entusiasmo: è possibile fare bene al pianeta divertendosi.

I risultati al mondiale di Plogging

La squadra siciliana ha totalizzato un 3° posto nella categoria femminile con Nadiya Sukharyna e un premio speciale per l’atleta più giovane iscritto in gara Simone Orlando. Nella classifica generale la squadra siciliana della Asd ARB Messina si è aggiudicata le seguenti posizioni in classifica: 14° – 22° – 28° – 34° – 55°.

“Siamo soddisfatti del piazzamento della squadra, nella classifica generale, ma personalmente – ha dichiarato Davide Liotta, presidente dell’ARB Messina – sono molto orgoglioso perché tutti gli atleti, nessuno escluso, è consapevole del ruolo di ambasciatore di un movimento sportivo e culturale, e siamo pronti a nuove sfide, nuove iniziative, nuove gare, dove la competitività sportiva e legata ad una sensibilizzazione per una corretta educazione ambientale. La partecipazione al 2° campionato del mondo oltre alla competizione sportiva è stata soprattutto una festa dove il denominatore comune tra tutti gli atleti è stato il fair play e la solidarietà, a riprova che il vero avversario è una mentalità sbagliata”.

La Asd ARB Messina ringrazia per il sostegno che ha consentito alla squadra siciliana di poter partecipare a questa magnifica e gratificante esperienza: la città di Milazzo con il suo sindaco Pippo Midili e l’assessore allo sport Antonio Nicosia, il Centro Sportivo Italiano comitato di Messina nella persona del presidente Santino Smedile, il Gruppo Franza nella persona del dottor Pietro Franza, la Gestam srl nella persona del dottor Mariano Perroni, la Arb di Liotta assicurazioni e Marilena Cesareo per Ciemme pubblicità. Gratitudine anche per il supporto prezioso alla Pro Loco Capo Peloro presieduta dal dottor Nello Cutugno e alla Mediterranea Eventi – Sport Events Promoter presieduta dal dottor Alfredo Finanze.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007