Quella scala non era sicura, 4 imputati per la morte dell'operaio Caponata - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Quella scala non era sicura, 4 imputati per la morte dell’operaio Caponata

Alessandra Serio

Quella scala non era sicura, 4 imputati per la morte dell’operaio Caponata

venerdì 07 Maggio 2021 - 20:11

Udienza preliminare tra un mese per il dirigente scolastico, il dirigente comunale e i responsabili tecnici del cantiere lavoro che impiegava Gaetano Caponata

Salgono a quattro gli indagati per l’incidente di Giovanni Caponata, l’operaio morto il 10 ottobre 2019 mentre lavorava all’interno della scuola Cannizzaro-Galatti di Messina.

Marco Accolla
il PM Marco Accolla

Il sostituto procuratore Marco Accola ha concluso gli accertamenti e avvisato una persona in più rispetto ai 3 iniziali indagati, chiedendo per tutti il rinvio a giudizio. Si tratta del dirigente comunale alle manutenzioni Francesco Maria Ajello, la dirigente dell’istituto Giovanna Egle Candida Cacciola, il Rup Vincenzo Garufi e l’assistente di cantiere Giuseppe Russo.

Il vaglio preliminare è stato affidato al Gup Monia De Francesco che ha fissato l’udienza per il prossimo 22 giugno. Quel giorno i quattro compariranno assistiti dagli avvocati Antonello Scordo, Massimiliano Fabio, Tommaso Autru Ryolo, Alessandro Billè e Domenico Restuccia, mentre la famiglia dell’operaio è assistita dagli avvocati Nino Cacia e Salvatore Catalano.

L’ipotesi del magistrato è che le condizioni di sicurezza abbiano causato l’incidente mortale. Mancavano protezioni adeguate a Caponata, salito su una scala per tinteggiare la parete di un’aula. Era impiegato in uno dei cantieri di lavoro avviati dal Comune.

Un impatto molto forte, quello causato dalla caduta, che lo ha costretto al ricovero immediato in ospedale, dove è morto dopo 9 giorni senza che i medici riuscissero a strapparlo alla sua sorte. Aveva 56 anni.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x