Raffineria Milazzo. Confsal e Fismic: “strumentalizzazioni sui lavoratori”

Raffineria di Milazzo. Confsal e Fismic: “strumentalizzazioni su ripresa delle attività”

Salvatore Di Trapani

Raffineria di Milazzo. Confsal e Fismic: “strumentalizzazioni su ripresa delle attività”

giovedì 16 Luglio 2020 - 10:15
Raffineria di Milazzo. Confsal e Fismic: “strumentalizzazioni su ripresa delle attività”

Ancora riflettori sulla Raffineria di Milazzo. Per Confsal e Fismic si starebbe strumentalizzando la questione lavorativa.

Torniamo a parlare della Raffineria di Milazzo, al centro di un ampio dibattito sulla questione lavorativa ma anche sul tema ambientale e dell’adeguamento degli impianti al Piano Regionale della Qualità dell’Aria. Per Confsal e Fismic un incontro alla regione è necessario, ma anche investimenti su ambiente e lavoro.

«Da una parte –hanno sottolineato i sindacati- qualche mese fa, la Raffineria di Milazzo ha confermato gli investimenti per il 2020 e chiarito che il sito rappresenta un punto fermo del loro business, dall’altra parte continua ad annunciare possibili tagli occupazionali a seguito del Piano Regionale di tutela della Qualità dell’Aria».

Si chiede un incontro alla regione

L’auspicio, dunque, è che si possa al più presto fissare un incontro alla regione per definire una linea d’azione che affronti la questione. Intanto si apre la possibilità a nuove azioni a tutela dei lavoratori dell’indotto.

«Auspichiamo a breve un incontro con tutte le parti sindacali ed istituzionali presso la Regione Siciliana –dichiara Pippo De Leo, di Confsal- tuttavia, pur ritenendo necessario trovare un punto d’incontro con la Regione per permettere il prosieguo delle attività, credo che la direzione RAM stia esageratamente strumentalizzando la ripresa delle attività e il rientro di tutti i lavoratori dalla cassa integrazione guadagni. Pertanto non escludiamo, su tale tema, di attivare tutte le azioni necessarie a tutela dei lavoratori dell’indotto RAM».

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007