Roberto Lipari alla factory di Autismo onlus - Tempostretto

Roberto Lipari alla factory di Autismo onlus

Alessandra Serio

Roberto Lipari alla factory di Autismo onlus

giovedì 07 Luglio 2022 - 16:54

Il comico protagonista della 3 giorni di spettacoli solidali a Nizza di Sicilia

NIZZA DI SICILIA – Il noto comico sarà tra i protagonisti de La Factory, una “fabbrica di solidarietà” che coinvolgerà la comunità di Nizza di Sicilia in un weekend solidale, ricco di musica, sorriso, arte e buon cibo, a sostegno dell’Associazione Autismo Onlus. Un programma trasversale e ricco di iniziative, che ha lo scopo di sostenere i progetti e le attività dell’associazione, che da oltre 10 anni sta al fianco delle persone con disturbi dello spettro autistico.  

Per celebrare i 10 anni dalla sua fondazione, l’associazione Autismo Onlus ha messo in piedi un evento che coinvolgerà differenti partner, ristoratori e imprenditori, musicisti ed artisti. Una fabbrica di solidarietà e idee, inclusiva e innovativa che sarà attiva dal 15 al 17 luglio, con un programma ricco di esibizioni e sorprese.

I progetti di Autismo onlus

L’Associazione promotrice del weekend solidale, è nata nel 2011 dall’unione delle Associazioni “Carpe Diem”, “Possiamo Farcela”, “Vivere Insieme”,” Angsa Onlus” e, successivamente, anche la cooperativa Pro Alter 2000.

Autismo Onlus gestisce il Centro Diurno di Nizza di Sicilia, per la presa in carico di persone con disturbi dello spettro autistico, che ha sede nei locali della Cittadella della Speranza. La struttura consente alla comunità di fruire di vari servizi offerti a chi è diversamente abile.

L’Associazione svolge anche un’importante azione di sensibilizzazione sul territorio sui temi della disabilità e dell’inclusione, attraverso iniziative mirate e percorsi di tirocinio presso varie attività locali.

Il programma del fine settimana solidale

La Factory di Autismo Onlus consentirà a chi vi prenderà parte, di contribuire alla crescita di un ente che da anni opera con dedizione al fianco delle fragilità. Ma non solo. Il weekend solidale sarà un’esplosione di sapori, grazie al supporto dei partner che hanno aderito all’iniziativa.

A dare il via alla Factory di Autismo Onlus, il 15 luglio alle ore 18, saranno il conduttore Josè Villari e gli interventi delle istituzioni locali. In particolare saranno sentite testimonianze e restituzioni dei risultati costruiti in 10 anni di attività, da parte dei responsabili della struttura e della comunità che vi aderisce. Verrà, inoltre, presentato un lavoro di ricerca nato grazie ai risultati del Progetto Pao, che ha visto coinvolti alcuni giovani assistiti del Centro in una esperienza formativa ed inclusiva di addestramento al lavoro, in particolare nella ristorazione. Seguirà il racconto delle esperienze realizzate nel territorio messinese.

Aperto alla cittadinanza seguirà l’ascolto della musica delle Sweet Ladies – Christine Perrotta, Samatha Fidanza, Valentina Spoto e Caterina Longhitano – quartetto che interpreterà melodie di un tempo, dagli anni 50 ai giorni nostri. Subito dopo, le esibizioni della pianista Anna Maria Calì, con il tenore Salvatore Todaro e la soprano Mariagrazia Tringale.

Sabato 16 luglio, dalle ore 21, sarà la volta della Live band Match Music che farà danzare i partecipanti con i classici del rock internazionale ma anche con le hit del momento.

Grande attenzione alle famiglie e ai più piccoli. In particolare nelle giornate di sabato e domenica: sarà allestita un’area giochi all’interno della Cittadella della Speranza, con animazione, gonfiabile e palloncini modellabili. Più in particolare, nella serata di chiusura della Factory, il 17 luglio, i bimbi presenti potranno degustare zucchero filato e pop corn mentre giocheranno con le bolle.      

La Factory chiuderà, quindi, il suo programma domenica 17 luglio, con un grande evento finale condotto dalla giornalista Gisella Cicciò. Sarà possibile accedere alla struttura già dalle ore 18, l’ingresso sarà libero, così come nelle serate precedenti. Sarà invece richiesta un’erogazione liberale, per fruire dei prodotti enogastronomici donati all’Associazione Autismo Onlus proprio per questa occasione. I partecipanti potranno quindi fermarsi agli stand allestiti da aziende donatrici, per degustare qualcosa o semplicemente per trovare ristoro dal caldo con un drink, ed assistere ad una serie di interventi artistici davvero coinvolgenti: il gruppo folk Mizzica Mizzica, la Live Band Match Music, e l’attesissimo Roberto Lipari, che ha accettato l’invito dell’Associazione con cuore e professionalità. Dalle 23 il palco sarà pronto per la musica dei Dj Alfredo Reni e Antonio Zanghì che chiuderanno la prima edizione della Factory di Autismo Onlus con la storia della musica dagli anni 60 ai giorni nostri.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007