Roccalumera. La replica di Cacciola: "Sono stato provocato, ma non ho mai insultato nessuno" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Roccalumera. La replica di Cacciola: “Sono stato provocato, ma non ho mai insultato nessuno”

Gianluca Santisi

Roccalumera. La replica di Cacciola: “Sono stato provocato, ma non ho mai insultato nessuno”

venerdì 25 Settembre 2020 - 21:46
Roccalumera. La replica di Cacciola: “Sono stato provocato, ma non ho mai insultato nessuno”

Il capogruppo di maggioranza ha risposto alla consigliera Maggio, che lo aveva accusato di un atteggiamento sopra le righe in aula, soprattutto nei confronti delle donne

ROCCALUMERA – E’ arrivata a stretto giro la replica del capogruppo di maggioranza Cosimo Cacciola alle accuse che gli sono state rivolte in una nota dalla minoranza e in particolare dalla consigliera Tiziana Maggio.

Cacciola ha respinto al mittente l’attacco nei suoi confronti bollando come “bugie” i contenuti del documento inviato al presidente del Consiglio comunale Antonio Garufi. “La consigliera Maggio – ha esordito in una nota – ci ha abituati, in questi due anni, a stravolgere la verità dei fatti a proprio uso e consumo. Spesso, senza alcun titolo, si sporge dal suo superbo ed arrogante balcone a dare giudizi e sentenze a destra e a manca. In questa sua solitaria ed impervia ascesa, non perde occasione ad usare le bugie come trampolino di lancio. E la dove le stesse sono ad essa fallaci, cavalca il vittimismo come inconsolabile alleato. La verità è che non ho insultato mai nessuno – ha proseguito Cacciola – né nel recente consiglio comunale, men che meno in quelli trascorsi. Sono stato viceversa, sempre interrotto ed istigato, con agire premeditato, tanté, che spesso, sembra di stare ad un assise di galline padovane”.

Infine, il capogruppo di maggioranza ha voluto replicare anche sulla sua mancanza di rispetto alle donne denunciata dalla consigliera Maggio e dal resto del gruppo di minoranza. “Nulla di più falso – ha risposto Cacciola – Evidentemente la signora conoscendomi poco, nulla sa di me, della mia persona e della mia storia umana e personale. Chieda a tutte le donne che mi conoscono, se quanto malignamente asserisce corrisponde al vero. Ed inizi, senza alcuna remora, da mia moglie e dalle mie figlie”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x