Messina, con il Sambiase è domenica da Leon - Tempostretto

Messina, con il Sambiase è domenica da Leon

Messina, con il Sambiase è domenica da Leon

Tag:

domenica 11 Novembre 2012 - 17:04

Il primo gol stagionale dell'honduregno e i tre punti sono l'unica nota positiva della gara del San Filippo. Prestazione sottotono per i peloritani

Uno a zero e tutti a casa. Il “pirata” honduregno Leon insacca al 29′ del secondo tempo e regala tre punti fondamentali al Messina contro il Sambiase.

Nell’undici iniziale tornano Chiavaro e Quintoni, assenti a Vallo della Lucania. In avanti confermati Corona e Cocuzza. Sambiase decimato dalle assenze e reduce da un periodo negativo. Il primo tempo è di marca ospite. I calabresi, infatti, mantengono il possesso della palla e si rendono in più occasioni pericolosi dalle parti di Cuda, ancora una volta preferito a Lagomarsini. Al 6′ ci prova Carrozza e poi Lio su calcio di punizione. Per il Messina risponde Corona in due occasioni, al 21′ e al 23′. Poi ancora il Sambiase con Russo e Lio, entrambi dalla distanza. Il primo tempo finisce 0-0 senza tante emozioni, con la curva Sud che cerca di suonare la carica.

Nel secondo tempo le squadre sembrano entrambe più vivaci. Al 3′ Andreoli si oppone a Corona che conclude dopo uno scambio con Cocuzza. Parachì, il più pericoloso dell’Acr, mette in mezzo una pallone velenoso al 6′. Dopo due minuti Catalano prova a cambiare marcia e inserisce Leon per Quintoni, rendendo lo schema tattico decisamente più offensivo. All’11’ ancora Parachì impegna con un diagonale sul primo palo l’estremo ospite e di nuovo al 15′. Secondo cambio giallorosso al 17′, quando Catalano fa uscire Corona per Croce. Piano piano si avvicina il momento di Leon. Prima un cross dalla sinistra, poi un gran punizione al 22′. Ci prova nuovamente Parachì al 25′, preludio al gol che arriva al 29′: punizione da venti metri di Leon che batte Andreoli sul proprio palo di “competenza”. Traiettoria fantastica del “pirata” che trova il guizzo risolutivo e fa esplodere il San Filippo. Il Messina a questo punto vola, mentre il Sambiase si smarrisce. Al 32′ Croce va vicino al raddoppio in contropiede, ma finisce 1 a 0.

Ottimi tre punti al termine di una partita non proprio entusiasmante. Il Messina non brilla ma si avvicina alla testa della classifica. I campionati si vincono anche così.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007