Spiagge sicure 2022, fondi ai comuni messinesi. Ecco quali - Tempostretto

Spiagge sicure 2022, fondi ai comuni messinesi. Ecco quali

Gianluca Santisi

Spiagge sicure 2022, fondi ai comuni messinesi. Ecco quali

giovedì 04 Agosto 2022 - 08:00

I contributi sono stati assegnati dal Ministero dell'Interno per contrastare l'abusivismo commerciale nella stagione estiva

Sono Taormina, Lipari e Giardini Naxos i comuni della provincia di Messina che hanno ricevuto il contributo più alto – 35mila euro – dal Ministero dell’Interno nell’ambito del progetto “Spiagge sicure-Estate 2022”. Il contributo è metà per spese correnti e metà per investimenti ed è destinato al finanziamento di iniziative di prevenzione e contrasto dell’abusivismo commerciale e della vendita di prodotti contraffatti nella stagione estiva. I comuni sono stati selezionati in base al numero di presenze nelle strutture ricettive (dati Istat), ma non possono essere capoluoghi di provincia e avere una popolazione superiore a 50mila abitanti. Inoltre sono stati esclusi i comuni che hanno già ricevuto contributi per iniziative analoghe negli ultimi anni.

I comuni beneficiari

Oltre a Taormina, Lipari e Giardini Naxos, in provincia di Messina riceveranno un contributo – pari a 14 mila euro – i comuni di: Villafranca, Terme Vigliatore, Furci, Sant’Agata di Militello, Venetico, Leni, Caronia, S. Stefano Camastra, Oliveri, Falcone, S. Teresa di Riva, Forza d’Agrò, Spadafora, Itala, Monforte San Giorgio, Motta d’Affermo, Naso, Nizza, Pace del Mela, Reitano, Rometta, S. Filippo del Mela, San Pier Niceto, Scaletta, Torregrotta, Acquedolci e Torrenova.
I comuni dovranno adesso presentare un progetto entro il prossimo 8 agosto alla Prefettura di Messina che curerà l’istruttoria da completarsi entro il 10 agosto.

Bolognari (Taormina): “Più sicurezza in spiaggia”

“Un simile progetto – commenta il sindaco di Taormina, Mario Bolognari – fu già realizzato nel 2018 con risultati positivi. Intanto, in questi giorni, grazie all’intervento della Polizia metropolitana, c’è stata una maggiore presenza nella spiaggia dell’Isolabella. Anche il presidio nelle spiagge libere di Mazzeo sta dando una maggiore sicurezza al sistema balneare di Taormina”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007