Taormina. Consorzio rete fognante, Passalacqua torna presidente affiancato da un Cda - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Taormina. Consorzio rete fognante, Passalacqua torna presidente affiancato da un Cda

Carmelo Caspanello

Taormina. Consorzio rete fognante, Passalacqua torna presidente affiancato da un Cda

mercoledì 19 Giugno 2019 - 17:44
Taormina. Consorzio rete fognante, Passalacqua torna presidente affiancato da un Cda

Le dimissioni presentate lo scorso maggio respinte dall'Assemblea

TAORMINA – Mauro Passalacqua torna alla presidenza del Consorzio per la rete fognante, del quale fanno parte i Comuni di Taormina, Giardini, Letojanni e Castelmola. L’assemblea ha respinto le dimissioni. Il primario del Pronto soccorso del S. Vincenzo ed ex primo cittadino della Perla dello Jonio si è detto disponibile a riprendere in mano il timone dell’ente consortile, ma a fronte di una importante novità. Consiste nella nascita di un Consiglio d’amministrazione composto dai quattro sindaci dei Comuni consorziati.

Una mossa determinante a far fare marcia indietro a Passalacqua contestualmente a delle modifiche allo Statuto che non dovrebbero tardare. Ci sono dei problemi, di natura economica ma anche alle strumentazioni degli impianti, che vanno affrontati e risolti al più presto.

Alla fine è dunque prevalsa la volontà dei sindaci di dare continuità alla gestione dell’ente.

Passalacqua si era dimesso lla fine dello scorso maggio “in quanto ritengo – disse – che sia troppo gravoso portare avanti l’impegno congiuntamente alla grande responsabilità che comporta il mio lavoro in ospedale”.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x