Torrenova scrive la storia, batte Sant'Antimo e vola ai playoff - Tempostretto

Torrenova scrive la storia, batte Sant’Antimo e vola ai playoff

Redazione

Torrenova scrive la storia, batte Sant’Antimo e vola ai playoff

lunedì 09 Maggio 2022 - 15:15

Torrenova è il più piccolo paese d'Italia a partecipare alla post season. Nei quarti di finale, in Serie B, sfiderà Roseto al meglio delle 5 gare

Strepitosa impresa della Torrenova basket, che nell’ultima giornata della regular season in Serie B batte 75-72 a domicilio Sant’Antimo e strappa la qualificazione ai playoff. Nello “spareggio” al PalaBorrelli di Scauri, la squadra di coach Bartocci conduce la partita praticamente da inizio secondo quarto.

Match di grande intensità e qualità per i nebroidei che scappano fino al +16 in apertura di ultimo quarto, e poi amministrano, seppur con qualche piccolo spavento finale, il rientro dei locali. La Cestistica Torrenovese compie dunque un altro miracolo: sarà il più piccolo paese d’Italia a partecipare ad una post season. Torrenova sfiderà Roseto, prima classificata del girone C, nella serie dei quarti di finale al meglio delle 5 gare.

Sant’Antimo – Torrenova 72-75

L’impatto alla sfida della Cestistica Torrenovese è perfetto, con Vitale e Zucca a trovare la retina con continuità e rispondere per le rime a Ochoa, Cena e Coviello. Il primo vantaggio delle Aquile è 10-12 al 6’, poi il canestro di Perin e la transizione di Bolletta da il +3, infine è Cantone a fissare il punteggio sul 18-18 dopo 10’. Nel secondo quarto Torrenova sale ancora in difesa e nonostante qualche problema di falli, sono Zanetti e Vitale a dare la scossa. La Geko prova a tenere botta con il solito Cantone, ma 8 punti combinati del play e dell’ala, uniti a Zucca e capitan Bolletta permette alla Torrenova di chiudere sul +8 la prima metà di gara: 28-36. Dagli spogliatoi rientra un roster che mette in campo la perfetta intensità, che unita alla qualità nella zona offensiva porta Torrenova al 36-50 con Vitale al ferro ed una tripla con fallo di Perin. Coviello prova a trascinare i compagni, riportando praticamente da solo fino al -8 la PSA, ma 5 punti di Farina, una tripla di Vitale ed i liberi di Bianco chiudono il terzo quarto sul 51-65. Nell’ultimo parziale si segna col contagocce fino al 37’. Vitale in apetura regala il massimo vantaggio sul +16, ma Battaglia, Cena e Coviello accorciano fino al -2 a pochi secondi dalla fine. Torrenova però risponde con grande freddezza e, con i canestri di Zanetti, Perin e Vitale firma l’ennesima storica impresa.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007