Messina. Il Giro d'Italia porta i bambini in piazza: "Lo sport deve diventare normalità" VIDEO - Tempostretto

Messina. Il Giro d’Italia porta i bambini in piazza: “Lo sport deve diventare normalità” VIDEO

Giuseppe Fontana

Messina. Il Giro d’Italia porta i bambini in piazza: “Lo sport deve diventare normalità” VIDEO

lunedì 09 Maggio 2022 - 13:56

Alfredo Finanze del Comitato tappa messinese ci ha raccontato quanto fatto nel weekend e oggi, con decine di piccoli atleti a giocare in piazza

di Giuseppe Fontana e Silvia De Domenico

MESSINA – Due giorni all’arrivo del Giro d’Italia a Messina, ma la città è già viva e sono soprattutto i bambini a vivere l’area magica generata dalla Corsa Rosa. Il villaggio sportivo allestito a Piazza Unione Europea ha richiamato tantissimi piccoli atleti di tutta la città, che si sono divertiti a giocare a basket e pallavolo, girare in bici imparando le regole della strada o a praticare atletica e canottaggio. Ieri, domenica 8 maggio, il meteo è stato clemente e la città si è riempita del suono di chi pratica sport all’area aperta e vive Messina nel migliore dei modi.

Alfredo Finanze: “Lo sport deve diventare normalità”

Eventi che sono stati organizzati dal Comitato tappa messinese, ma che forse bisognerebbe tentare di organizzare più spesso, vista la risposta positiva della cittadinanza. “Anche noi abbiamo pensato che forse andrebbe organizzato qualcosa di simile con cadenza almeno mensile – ci racconta uno dei membri del comitato, Alfredo Finanze – per sfruttare questi spazi e far diventare lo sport qualcosa di normale e non di straordinario”. E sui lavori: “C’è stato qualche ritardo ma in qualche modo riusciamo sempre a farcela. Grazie a un lavoro di squadra tra noi e le istituzioni”.

La mostra dedicata a Nibali

E anche stamattina e fino a domani, gli alunni di alcune scuole cittadine hanno potuto usufruire degli spazi di Piazza Unione Europea e dei campetti sistemati per l’occasione. Pochi metri più in là, a Palazzo Zanca, la mostra dedicata al messinese Vincenzo Nibali. Sarà visitabile fino a mercoledì mattina e ci sono 20 scatti realizzati dal fotografo Filippo Mazzullo; al centro invece spazio all’installazione artistica collettiva dal titolo #MakeSportNotWar: un’opera realizzata da 40 artisti che hanno dato vita ad un desktop composto da altrettante tele per un prodotto artistico unico.

Si lavora sulla via Consolare Pompea

Intanto si continua a lavorare più velocemente possibile. Tra Pace e Paradiso la via Consolare Pompea (qui l’elenco delle strade coinvolte dal tappa) è, ancora a 48 ore dal passaggio della carovana di ciclisti, oggetto di lavori e cantieri. Il traffico in mattinata è stato fortemente rallentato a causa del senso unico alternato che è stato regolato direttamente dagli operai, mentre l’asfalto veniva preparato alla sistemazione finale.

Un commento

  1. Scioltezza intestinale 9 Maggio 2022 15:59

    Ma che è successo?
    Come mai si parla solo di Giro d’Italia?
    I problemi a Messina sono stati tutti risolti?

    1
    4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007