Messina: 8 chili di marijuana in casa, pusher condannato - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina: 8 chili di marijuana in casa, pusher condannato

Alessandra Serio

Messina: 8 chili di marijuana in casa, pusher condannato

martedì 17 Marzo 2020 - 08:47
Messina: 8 chili di marijuana in casa, pusher condannato

Condannato a 2 anni Ardizzone, coinvolto nel blitz anti #droga della #Gdf Festa in Maschera. Aveva quasi 8 chili di #marijuana in casa

E’ stato condannato a 2 anni Carlo Ardizzone, arrestato il 25 febbraio scorso nel blitz antidroga Festa in Maschera. La mattina dell’arresto, a casa del trentaseienne di  Giostra la Guardia di Finanza ha trovato e sequestrato 7 chili 800 grammi di marijuana.

Per quel “carico”, Ardizzone ieri è comparso davanti al giudice monocratico Di Fresco, che ha emesso il suo verdetto, condannandolo a 2 anni di reclusione per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è difeso dall’avvocato Salvatore Silvestro, che ha optato per il processo in abbreviato, per ottenere uno sconto di pena.

pm rosa raffa guardia di finanza messina anti droga festa in maschera
la conferenza stampa dell’operazione Festa in Maschera

Se questo capitolo giudiziario è quindi stato chiuso in primo grado, per Ardizzone resta aperta l’accusa di essere uno dei pusher di Alessio Papale e Gaetano Mauro, i referenti dello spaccio di droga nel rione Giostra, che avevano come base la casa di via degli Appenini di Mauro. Nella retata, Ardizzone è stato posto ai domiciliari. L’inchiesta dei finanzieri di Messina è ancora in corso.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007