Messina. Giro d'Italia, insediato il comitato di tappa - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina. Giro d’Italia, insediato il comitato di tappa

Simone Milioti

Messina. Giro d’Italia, insediato il comitato di tappa

giovedì 13 Gennaio 2022 - 11:02

Stabilito il comitato di tappa della 5ª frazione del Giro d'Italia. La corsa rosa arriverà a Messina mercoledì 11 maggio, dopo 172 km, partendo da Catania

MESSINA – Il prossimo 11 maggio il plotone che comporrà il prossimo Giro d’Italia percorrerà 172 km, partendo da Catania, fino a Messina. La città dello Stretto si prepara ad ospitare l’evento e, svelato il percorso ma non conoscendo ancora i partecipanti, nei giorni scorsi si sono svolte le prime riunioni tecniche per preparare al meglio l’evento.

Alla presenza degli assessori alle Politiche Sportive Francesco Gallo e al Turismo Enzo Caruso si è svolta la riunione di insediamento del Comitato Tappa Giro d’Italia 2022. All’incontro hanno preso parte Agostino Castiglia, direttore di corsa internazionale della Federazione Ciclistica Italiana; Francesco Giorgio Fiduciario del Coni sezione di Messina; Paolo Campanella Responsabile Provinciale Acsi; Enza Collorà Delegata dell’Ufficio Scolastico Provinciale; e Lillo La Rosa Direttore Sportivo del team Nibali.

Francesco Giorgio coordinatore di tappa

Dopo un’analisi propedeutica relativa agli aspetti organizzativi dell’evento sportivo sulla base delle rispettive competenze sono stati distribuiti i ruoli dei componenti il Comitato. Pertanto, Coordinatore di tappa sarà Francesco Giorgio.

Del Coordinamento, si occuperanno Agostino Castiglia, Paolo Campanella, Enza Collorà (responsabile bici scuola) e Lillo La Rosa. Referenti dell’Amministrazione comunale saranno gli Assessori, allo Sport e Grandi Eventi Gallo; al Turismo Caruso; alla Polizia Municipale Dafne Musolino; e ai Lavori Pubblici e Mobilità Urbana Salvatore Mondello. Oltre al personale del Servizio Gabinetto del Sindaco e dell’Ufficio Stampa.

Il Comitato di tappa riunito

La frazione di Messina. Nibali presente?

Come già presentata la tappa di Messina sarà una tappa per velocisti che permetterà alla ruote veloci come già accaduto nell’ultimo arrivo del 2017 di darsi battaglia in uno sprint mozzafiato. Prima di arrivare a Messina si doppierà Portella Mandrazzi, come nel 2020, solo che invece di arrivare a Villafranca (foto di copertina) la corsa rosa proseguirà fino al centro della città dello Stretto.

Probabilmente per fare un omaggio al ciclista messinese Vincenzo Nibali. Ancora non si conoscono tutte le squadre che parteciperanno alla corsa, ma l’Astana è tra le 18 squadre più importanti che hanno l’ingresso assicurato e tra le sue fila figurano i fratelli Nibali, insieme a tanti altri corridori italiani che probabilmente ci terranno ad esserci.

Sarebbe l’occasione giusta Vincenzo Nibali che meriterebbe da parte dei suoi concittadini un tributo alla carriera che viste le 37 primavere potrebbe essere quello finale. Lo scorso ottobre Nibali è tornato a vincere una corsa e lo ha fatto nel Giro di Sicilia, in quell’occasione si arrivò in provincia di Messina, nel prossimo Giro in primavera l’arrivo invece sarà proprio a Messina centro città.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007