Messina. Il Comitato per Galati: “Il sindaco De Luca ci ha ignorato, attenzione alle prossime mareggiate” - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina. Il Comitato per Galati: “Il sindaco De Luca ci ha ignorato, attenzione alle prossime mareggiate”

Redazione

Messina. Il Comitato per Galati: “Il sindaco De Luca ci ha ignorato, attenzione alle prossime mareggiate”

venerdì 17 Luglio 2020 - 09:25
Messina. Il Comitato per Galati: “Il sindaco De Luca ci ha ignorato, attenzione alle prossime mareggiate”

I residenti non hanno apprezzato i contenuti dell'incontro di domenica e ora temono le nuove mareggiate

“A nulla sono valsi i comunicati, le pec e le conferenze stampa, le nostre disperate richieste di aiuto sono rimaste inascoltate”. Così i rappresentanti del comitato “Salviamo Galati Marina”, dopo che domenica il sindaco Cateno De Luca ha organizzato un incontro in piazza con i residenti, insieme al commissario Maurizio Croce, l’assessore Massimo Minutoli e l’esperto Salvo Puccio.

“Ha accusato ancora non ben noti soggetti di volersi prendere i meriti suoi e della sua amministrazione. Malgrado le parole con cui si è rivolto nella sua diretta (“vi inseguo e vi infilzo”), nella speranza di poter instaurare un dialogo costruttivo, abbiamo partecipato “all’incontro”, un monologo senza contraddittorio. E’ venuto a ribadire semplicemente l’inefficienza delle vecchie amministrazioni, senza parlare di quanto accaduto dal settembre 2018 al marzo 2020, periodo cruciale degli eventi più distruttivi”.

LA CRONISTORIA

Il 28 settembre arrivano i massi, fa seguito una spesa per la sistemazione di qualche pietra spazzata immediatamente via dal mare nel corso di piccole mareggiate, quasi contemporaneamente arriva il Via necessario per procedere alla realizzazione del secondo lotto. Ma i lavori iniziano a novembre e il 28 ottobre 2018 una mareggiata imponente distrugge in maniera irreversibile gran parte delle proprietà fronte mare. In quel momento il territorio si presentava assolutamente privo di qualsivoglia sistema di protezione. La barriera terminata nel febbraio 2019 subisce nel corso dei mesi dei danneggiamenti importanti tali da defraudarla dalle caratteristiche essenziali della sua funzione, poi, venendo meno le attività di monitoraggio e manutenzione, così come previsto dal manuale di manutenzione allegato ai progetti redatti dalla Protezione Civile di Messina che prevede la manutenzione delle scogliere ogni qualvolta interessate da fenomeni meteo marini, la barriera non risulta efficace a fronteggiare  i successivi eventi meteomarini del 12 novembre 2019 e 25 marzo 2020, evento preannunciato dal bollettino della Protezione Civile, con esiti ulteriormente devastanti. Avevamo chiesto invano via pec incontri l’11 dicembre, il 20 dicembre, il 28 dicembre e il 30 marzo”.

IL BANDO DI GARA

Il Comitato è soddisfatto per la pubblicazione del bando di gara del terzo lotto “ma non si può ignorare o dimenticare la totale mancanza e inadeguatezza di interventi di messa in sicurezza certi e tempestivi, di competenza e responsabilità di un’amministrazione attenta all’incolumità dei propri cittadini”.

I lavori, comunque, non potranno iniziare prima di fine anno e, quindi, la zona sarà di nuovo esposta alle mareggiate autunnali. “Chiediamo ‘impegno dell’amministrazione comunale a definire un piano preventivo, di monitoraggio e manutenzione della barriera e del territorio, al fine di poter realmente proteggere abitanti ed abitazioni all’arrivo delle future e prevedibili mareggiate autunnali, nonché l’inizio di un proficuo dialogo per la realizzazione di opere compensative di cui necessita il paese”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x