Migranti: "Un Consiglio dei ministri straordinario alla presenza di Musumeci" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Migranti: “Un Consiglio dei ministri straordinario alla presenza di Musumeci”

Rosaria Brancato

Migranti: “Un Consiglio dei ministri straordinario alla presenza di Musumeci”

sabato 22 Agosto 2020 - 15:23
Migranti: “Un Consiglio dei ministri straordinario alla presenza di Musumeci”

Applicare quanto previsto dallo Statuto speciale della Regione Siciliana. La proposta è della Lega: "Situazione incandescente"

Lo Statuto speciale della Regione Siciliana prevede espressamente che su tematiche che riguardano l’isola i presidenti possano partecipare alle riunioni del Consiglio dei ministri con il rango di ministro. La gestione degli sbarchi sta diventando sempre più difficile e dopo gli allarmi del governatore è il segretario regionale della Lega in Sicilia, Stefano Candiani, a ricordare a Musumeci quanto previsto dallo Statuto.

Musumeci chiami il presidente Conte e pretenda che sia subito messo all’ordine del giorno del Consiglio dei Ministri il blocco degli sbarchi, la chiusura dei porti e tutti i presidi di sicurezza necessari ad impedire il caos migranti in Sicilia- scrive Candiani-Il presidente della Regione Siciliana fa bene ad alzare la voce col governo e la Lega lo sostiene ma adesso è necessario imporre al governo il rispetto dell’interesse dei siciliani, che è anche quello di tutti gli Italiani, contro il caos immigrazione clandestina. La Costituzione e la Legge danno diritto al Presidente della regione Siciliana di partecipare alle sedute del Consiglio dei ministri in cui si trattano questioni riguardanti la Sicilia”.

Candiani invita a richiedere un Cdm straordinario sui temi dell’immigrazione in seguito a quanto sta accadendo a Lampedusa ed in tutta l’isola. Il rischio è il determinarsi di un clima da scontri sociali oltre a quelli derivanti da una riattivazione del business legato alla gestione dell’accoglienza.

Una miscela esplosiva che rischia di fare molto male alla Sicilia e al resto del Paese” conclude Candiani.

Nelle ultime ore oltre al numero degli sbarchi a suscitare reazioni sono state le continue fughe dagli hotspot, e la questione delle navi quarantena.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. Straordinario per la presenza di Musumemeci?

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007