Ecco la proposta di legge sulle baracche. Siracusano: "Firmo anche quella di Navarra" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Ecco la proposta di legge sulle baracche. Siracusano: “Firmo anche quella di Navarra”

Rosaria Brancato

Ecco la proposta di legge sulle baracche. Siracusano: “Firmo anche quella di Navarra”

venerdì 21 Febbraio 2020 - 13:20
Ecco la proposta di legge sulle baracche. Siracusano: “Firmo anche quella di Navarra”

La parlamentare ha depositato il testo che prevede 250 mln in 3 anni e la nomina del sindaco quale commissario straordinario. E fa un appello

Così come annunciato in occasione del sopralluogo a Fondo Fucile ed a Camaro San Paolo è stata depositata oggi la proposta di legge sull’emergenza baraccapoli a Messina.

Le firme del centro destra unito

Prima firmataria Matilde Siracusano ma la proposta finora, oltre che dai parlamentari di Forza Italia è stata sposata anche dal capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera Francesco Lollobrigida e da numerosi deputati sia di Fd’I che della Lega. E’ quindi un disegno di legge sostenuto dal centro destra.

Risorse e commissario

Nel dettaglio la proposta prevede la gestione dell’emergenza sia sotto il profilo finanziario che attraverso la nomina di un commissario straordinario, entrambe tesi sostenute anche dalla proposta di legge di Navarra. La differenza tra le due proposte è che Navarra non ha indicato chi dovrebbe essere il commissario mentre la Siracusano ritiene che l’incarico debba essere affidato al sindaco.L’emergenza baraccopoli finirà quindi sul tavolo del Parlamento ma con l’obiettivo di invitare il governo giallorosso a fare quello che il precedente governo gialloverde non ha fatto: affrontare in modo concreto la problematica.

250 mln in 3 anni

In particolare, la proposta di legge – che stanzia 250 milioni di euro per gli anni 2020, 2021 e 2022 – prevede: la nomina, quale Commissario straordinario, del Sindaco di Messina, che per l’esercizio dei compiti assegnati si potrà avvalere dell’Agenzia per il risanamento e la riqualificazione urbana della città di Messina (A.Ris.Me). La proposta prevede inoltre l’istituzione di Zes al fine di favorire la ripresa e lo sviluppo delle attività imprenditoriali e degli investimenti all’interno dell’area del comune di Messina. E’ inoltre previsto che siano assicurati interventi per garantire l’inclusione sociale e la formazione professionale, al fine di favorire l’aumento dell’occupazione e della partecipazione al mercato del lavoro delle persone economicamente o socialmente deboli negli ambiti territoriali di risanamento oggetto della legge.

L’appello all’unità

Con questa iniziativa legislativa si intende, finalmente, dare agli abitanti di Messina le risposte che attendono da ormai troppi anni- commenta Matilde Siracusano– Forza Italia è determinata ad andare fino in fondo, auspicando che sul nostro testo ci possa essere la più larga convergenza delle forze politiche presenti in Parlamento”. 

Siracusano firma il ddl Navarra

La Siracusano ha inoltre annunciato che firmerà anche la proposta di legge del collega dem Pietro Navarra e di essere pronta ad unire in sede di Commissione i due ddl per fare un percorso comune. Che faranno gli altri deputati messinesi?

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007