Officina dell'arte, rombano i motori: nuova stagione d'arte e risate al "Cilea" di Reggio - Tempostretto

Officina dell’arte, rombano i motori: nuova stagione d’arte e risate al “Cilea” di Reggio

.

Officina dell’arte, rombano i motori: nuova stagione d’arte e risate al “Cilea” di Reggio

. |
giovedì 11 Agosto 2022 - 17:00

Otto gli spettacoli complessivi previsti nel cartellone 2022-2023, che prenderà il via il prossimo 22 ottobre con la commedia "Il Test"

REGGIO CALABRIA – L’attore e direttore artistico dell’Officina dell’arte Peppe Piromalli è pronto a ripartire dal 22 ottobre con un altro prestigioso cartellone che, fino al 20 maggio 2023, vedrà sul palco del Teatro comunale “Francesco Cilea” prestigiosi artisti e compagnie di livello nazionale.
Otto spettacoli da non perdere in riva allo Stretto, che vedranno l’arrivo di veri “cavalli di razza” del teatro, della televisione e del cinema.

«La nostra nuova stagione 2022-2023 è un cartellone vivo e aperto a target distinti di pubblico – afferma l’attore Piromalli – e anche quest’anno, abbiamo voluto fare un ulteriore omaggio alla città e a chi ancora oggi, è restio all’arte: un cartellone di qualità accessibile a tutti. Il teatro è un luogo d’incontro, confronto, scambio d’esperienze ma, soprattutto, di crescita e formazione. L’arte ci nutre ed è quello specchio attraverso il quale, ogni spettatore si scruta dando voce al proprio inconscio».

Partenza il 22 ottobre con Il Test

Il cast della fortunata commedia “Il Test”

Primo appuntamento dunque il 22 ottobre, con la graffiante commedia Il Test che ha sbancato i botteghini spagnoli ed è arrivata in Italia con Roberto Ciufoli, Benedicta Boccoli, Simone Colombari e Sarah Biacchi.

Quanto agli altri sette attesi appuntamenti, il 19 novembre tornerà a Reggio Calabria il mattatore Maurizio Battista con il suo Tutti contro tutti, autentico one man show; il 10 dicembre il vulcanico Biagio Izzo con l’esilarante commedia Tartassati dalle tasse, che sarà anche l’ultimo degli spettacoli nell’anno solare 2022.

Si riprenderà qualche settimana dopo Capodanno, il 21 gennaio, con la divertente commedia Amore sono un po’ incinta di e con Marco Cavallaro, Sara Valerio, Antonio Conte e Guido Goitre; per il 17 febbraio, annunciata Non ci resta che ridere, una pièce che s’avvale di un poker di attori formato da Francesco Procopio, Enzo Casertano, Loredana Piedimonte, Giuseppe Cantore; il 17 marzo sarà proposta al “Cilea” la commedia O…tello O…Io, forte di un formidabile quartetto artistico: Francesco Paolantoni, Stefano Sarcinelli, Susy del Giudice e Fabio Balsamo.

Chiude a maggio la commedia da Guinness Boeing boeing

La locandina della commedia “Boeing boeing”

Dopo Pasqua – che nel 2023 si festeggerà il 9 aprile – gli ultimi due ‘colpi’ in cartellone per l’Officina dell’arte: il 22 aprile il varietà C’è Costa per te con il comico siciliano Antonello Costa, Annalisa Costa e il corpo di ballo; il 20 maggio, a chiusura della kermesse, la commedia Boeing boeing, entrata nel Guinness dei primati come la pièce francese più rappresentata al mondo e che porterà sul palco gli attori Matteo Vacca, Marco Fiorini, Claudia Ferri, Ramona Gargano, Elisa Pazi e Martina Zuccarello.

«L’Officina dell’Arte punta sempre più in alto perché il nostro motto è: ‘divertire, emozionare, sognare’ – osserva Piromalli -. Tutte le mie energie fisiche ed economiche e la mia incrollabile passione e follia per il teatro, sono al servizio della felicità del mio pubblico».

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007